Archive

I NONNI Di “Via del Corno”

Te ne sei andato anche tu, in silenzio. Restano i ricordi, adesso, che spuntano come fiorellini in primavera… I due nonni non miei che seguivano costantemente mio padre ogni volta che si affacciava nell’orto.. I due nonni non miei che sedevano lungo il muretto e mi ascoltavano studiare valzer, notturni. Tu eri "l’esperto", che cercava di intuire il compositore per poi preparati all’angolo del parcheggio trionfante per dirmi "Oggi hai suonato il preludio di Bach!